formazioneformazione

In questa sezione troverete le proposte formative definite e quelle in corso di preparazione al fine di fornire strumenti di aggiornamento professionale che consentano di svolgere al meglio l'attività professionale.

Richiesta informazioni

Si comunica che dal 20 febbraio 2012 tutte le informazioni inerenti i corsi di formazione che non siano già sul sito, dovranno essere richieste al seguente recapito telefonico 06-487931230 esclusivamente negli orari:
dal lunedì al giovedì dalle ore 10,30 – 12,30 / 15,30 – 17,30
venerdì dalle ore 10,30 – 12,30
oppure
al seguente indirizzo di posta elettronica: corsi@ording.roma.it

Corsi in programma

Attenzione:
si avvertono i colleghi che dal 27/11/2014 le coordinate bancarie dell'Ordine sono le seguenti:
Banca Prossima
IBAN IT83Q0335901600100000112732

Il resto rimane invariato.

(Cod. 462) "Corso di aggiornamento per coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - Modulo IV” (8 CFP) (Riservato agli iscritti all’Ordine di Roma)

Edizione: 1

Inizio del corso: lunedì 3 ottobre 2016
Durata: 2 lezioni per complessive 8 ore.

 

 

 

Il corso di aggiornamento di 40 ore da effettuare nell’arco di 5 anni è organizzato con un modulo da 8 ore all'anno (diviso in 2 incontri da 4 ore) per i 5 anni previsti. Pertanto il MODULO IV fa parte di un piano di formazione quinquennale studiato per consentire un aggiornamento completo sugli argomenti in materia.

NON E' POSSIBILE FREQUENTARE 2 VOLTE LO STESSO MODULO.

La Frequenza è obbligatoria, Il corso di aggiornamento di 8 ore, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è valido, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata del corso (Commissione per gli Interpelli, Interpello n.19/2014), per:

  • L’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
  • L’aggiornamento dei RSPP per tutti i macro settori di attività ATECO (nn. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 -  8 - 9);
  • Il riconoscimento di 8 CFP (ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia).

La frequenza sarà attestata unicamente dalla firma e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Il corso di aggiornamento per coordinatori, ai sensi dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, prevede un massimo di 35 iscritti.

I discenti potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti.

I corsi di aggiornamento in moduli per coordinatori di 8 ore ciascuno, gratuiti e riservati agli iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, vengono organizzati secondo il seguente calendario di massima:

  • I modulo da ottobre 2013 - a luglio 2014; (35 edizioni svolte) CONCLUSO
  • II modulo da ottobre 2014 - a luglio 2015; (43 edizioni svolte) CONCLUSO
  • III modulo da ottobre 2015 - a luglio 2016; (34 edizioni svolte) CONCLUSO
  • IV modulo da ottobre 2016 - a luglio 2017;
  • V modulo da ottobre 2017 - a luglio 2018.

I calendari possono essere soggetti a variazione.

Costi: gratuito per gli iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi presso Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Piazza della Repubblica, 59 - Roma - piano 3, interno 12.

Requisiti di ammissione:
• Possesso di attestato del Corso per coordinatore della sicurezza da 120 ore D.Lgs. 81/08 e s.m.i. (ex D.Lgs. 494/96); • Iscrizione all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 437) Ciclo di seminari «INGEGNERIA FORENSE» 9° modulo (4 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: mercoledì 5 ottobre 2016
Durata: 1 lezioni per complessive 4 ore.

Il Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma propone un ciclo di seminari sulla disciplina dell’Ingegneria Forense. L’Ingegneria Forense costituisce una nuova dottrina e può essere definita come la scienza che applica i principi e metodi specifici dell’Ingegneria alla soluzione dei problemi tecnici in ambito giudiziario e, dunque, essa coniuga la tecnica con il diritto.
L’attività dell’Ingegnere Forense non può certamente giammai prescindere dalla conoscenza del modo in cui si articolano i procedimenti giudiziari. E’ di basilare importanza saper governare in ogni momento e, soprattutto, nella sua globalità le varie fasi in cui si sviluppa l’attività peritale. Le modalità con cui l’Ingegnere Forense procede ad assolve alle sue funzioni professionali sono importanti almeno quanto il contenuto del suo elaborato tecnico o della perizia. Il ciclo di seminari intende, pertanto, fornire le conoscenze necessarie in tema di diritto ed i lineamenti essenziali che caratterizzano i procedimenti giudiziari e le funzioni che, di volta in volta, l’Ingegnere Forense è chiamato a svolgere. L’iter formativo si propone di illustrare e spiegare le procedure e le regole che presiedono l’attività del consulente tecnico d’ufficio e del perito (aspetti organizzativi, responsabilità, valore della consulenza, svolgimento delle operazioni peritali, i rapporti con il Giudice e con le parti, le cause di nullità, etc)
Le lezioni saranno tenute da Magistrati del Tribunale Ordinario di Roma
Il ciclo di Seminari comprende una serie di moduli:
1° Modulo - 08/06/2016 - Relatore Dott. Marcello Buscema - Magistrato Tribunale Civile di Roma
Responsabilità del CTU - Rapporti con il Giudice e le parti - Compensi del Professionista
2° Modulo - 15/06/2016 - Relatore Dott.ssa Anna Giuseppina Pacilli - Magistrato Tribunale Civile di Roma
Provvedimento d'Urgenza - Accertamento Tecnico Preventivo - Consulenza Tecnica Preventiva
3° Modulo - 06/07/2016 - Relatore Dott.ssa Federica d'Ambrosio - Magistrato Tribunale Civile di Roma
I compiti dell'esperto estimatore nell'espropriazione immobiliare
4° Modulo - 13/07/2016 - Relatore Dott. Marcello Buscema - Magistrato Tribunale Civile di Roma
La Disciplina delle distanze legali con la casistica Giurisprudenziale
5° Modulo - 14/09/2016 - Relatore Dott. Carlo Sabatini - Magistrato Tribunale Penale di Roma
La consulenza tecnica nel giudizio penale
6° Modulo - 21/09/2016 - Relatore Dott.ssa Anna Giuseppina Pacilli - Magistrato Tribunale Civile di Roma
Argomenti di diritto sostanziale: problematiche relative al risarcimento dei danni- Stima e criteri di
ripartizione del danno: lesioni e altre cause
7° Modulo - 28/09/2016 - Relatore Dott. Francesco Frettoni - Magistrato Tribunale Civile di Roma
Problematiche relative al risarcimento dei danni- Stima e criteri di ripartizione del danno da infiltrazioni

"CICLO DI SEMINARI INGEGNERIA FORENSE - Si comunica che a causa di impegni istituzionali dei Magistrati docenti, il modulo 8° "Il Condominio e le recenti riforme" Relatore Dott. Silvio Cinque - Magistrato Tribunale Civile di Roma, previsto per il giorno 5 ottobre 2016, sarà tenuto in data 12 ottobre 2016 al medesimo orario e nel medesimo luogo. Ci scusiamo per il disagio e ringraziamo della collaborazione"

"CICLO DI SEMINARI INGEGNERIA FORENSE - Si comunica che a causa di impegni istituzionali dei Magistrati docenti, il modulo 9° "Le immissioni e la tutela della salute" Relatore Dott.ssa Anna Giuseppina Pacilli - Magistrato Tribunale Civile di Roma, previsto per il giorno 12 ottobre 2016, sarà tenuto in data 5 ottobre 2016 al medesimo orario e nel medesimo luogo. Ci scusiamo per il disagio e ringraziamo della collaborazione"

10° Modulo - 19/10/2016 - Relatore Dott. Marcello Buscema - Magistrato Tribunale Civile di Roma
Problematiche tecnico-giuridiche in materia di successioni.
Organizzazione
Dott. Ing. Filippo Cascone – Consigliere Segretario dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma
Dott. Ing. Lucia Coticoni – Consigliere Tesoriere dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma
Per informazioni scrivere a formazione@ording.roma.it
La partecipazione a ciascun seminario per l’intera durata consente di conseguire 4 CFP ai fini dell’aggiornamento professionale.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

 

Gli Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti. 

Costi: 20,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala Celimontano, Via Bezzecca civico 10 (Metro Castro Pretorio), dalle ore 15:00 alle 19:00

Requisiti di ammissione:
-

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 440) Corso "Impianti elettrici in bassa tensione ad uso civile e commerciale" - Corso base (40 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: giovedì 6 ottobre 2016
Durata: 10 lezioni per complessive 40 ore.

Il corso di formazione, composto da n. 10 moduli della durata di n. 4 ore ciascuno ha l’obiettivo di fornire, a chi non possiede una formazione elettrotecnica specifica le basi teoriche necessarie per la progettazione degli impianti elettrici ad uso civile e commerciale di piccola e media potenza, sia monofase che trifase. Il corso darà la possibilità, ai progettisti di tutti i settori, di acquisire quelle conoscenze elettriche di base per migliorare la progettazione integrata di sistemi e strutture complesse in cui gli impianti elettrici e, più in generale, quelli tecnologici sono fondamentali per l'ottimizzazione del servizio e l'efficientamento energetico. Questo corso, in particolare, fornirà le basi teoriche necessarie per affrontare lo studio degli impianti elettrici di bassa tensione: dopo aver introdotto e discusso i principi fondamentali dell'elettrotecnica, verranno descritte le caratteristiche degli impianti di bassa tensione, i principali componenti, le tecniche di dimensionamento dei singoli componenti e le modalità di protezione sia degli impianti che delle persone, in conformità alle disposizione di legge ed alle norme tecniche vigenti; infine, durante le lezioni verrà proposto e discusso il progetto di un impianto elettrico di bassa tensione, che verrà poi realizzato anche mediante un software liberamente scaricabile dal web. Tutti gli argomenti trattati saranno corredati da numerosi esempi numerici di pratico interesse ingegneristico, per facilitare la comprensione di tutte le tecniche di progettazione e di verifica proposte. Per la fruizione del corso, non è richiesta alcuna conoscenze di base minima nelle discipline elettriche (ovvero in Elettrotecnica, in Macchine e/o in Impianti elettrici).

 

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 40 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

 

Il corso è accreditato MIUR, per gli ingegneri che svolgono attività di docenti presso licei ed istituti tecnici. In tal maniera, si è raggiunto un duplice obiettivo, garantire ai colleghi insegnanti sia l’acquisizione dei CFP (DPR 137/2012), sia l’aggiornamento scolastico attraverso degli specifici momenti formativi erogati dall’Ordine (ex L. 28 marzo 2003, n.53 e L. 13 luglio 2015, n.107

Gli Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti. 

Costi: 340,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala Nistri- ITIS Armellini Largo Beato Placido Riccardi n°13-00146 Roma, nei giorni e nell’orario indicati nel Calendario del Corso.

Requisiti di ammissione:
Aperto a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 439) "Corso base Autocad 2D" (20 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: venerdì 7 ottobre 2016
Durata: 5 lezioni per complessive 20 ore.

Il corso di formazione, composto da n. 5 moduli della durata di n. 4 ore ciascuno intende trasmettere la filosofia di AutoCAD, per far comprendere al meglio gli strumenti presenti nell'ambiente CAD.

Partendo da una descrizione dell'ambiente software, il corso percorre in dettaglio tutti i principali comandi di disegna e modifica, necessari per impostare correttamente un disegno su AutoCAD.

Vengono trattate alcune delle tecniche utili di impostazione del lavoro, al fine di sfruttare al meglio tutte le funzioni del software, come i layer, i blocchi o i modelli.

Dopo una prima trattazione didattica, comunque attiva da parte di tutti i partecipanti, si passerà ad alcune esercitazioni pratiche per permettere a tutti i discenti di affrontare completamente un disegno su CAD.


La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 20 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

 

Il corso è accreditato MIUR, per gli ingegneri che svolgono attività di docenti presso licei ed istituti tecnici. In tal maniera, si è raggiunto un duplice obiettivo, garantire ai colleghi insegnanti sia l’acquisizione dei CFP (DPR 137/2012), sia l’aggiornamento scolastico attraverso degli specifici momenti formativi erogati dall’Ordine (ex L. 28 marzo 2003, n.53 e L. 13 luglio 2015, n.107

 

Gli Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti. 

 

Costi: 180,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala Nistri- ITIS Armellini Largo Beato Placido Riccardi n°13-00146 Roma, 59 Roma nei giorni e nell’orario indicati nel Calendario del Corso.

Requisiti di ammissione:
Può partecipare chiunque.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 464) Workshop Mobilità - Incentivare i Finanziamenti Privati nelle Opere Pubbliche, PPP nel Nuovo Codice degli Appalti, Criticità e Prospettive (3 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: venerdì 7 ottobre 2016
Durata: 1 lezioni per complessive 3 ore.

La sempre più carente disponibilità di risorse pubbliche per la realizzazione e gestione di infrastrutture ed attrezzature a tutti i livelli della pubblica amministrazione, centrale e locale, sta seriamente mettendo in crisi il welfare, oltre che diminuire la qualità dell’offerta dei servizi ai cittadini.

Come possibile risposta alla diminuzione di fondi pubblici, sono stati introdotti nel nostro Paese da diversi anni, strumenti di PPP Partenariato Pubblico-Privato, con la precisa finalità di promuovere e facilitare il loro utilizzo, ma nonostante gli sforzi si constata una diffusa e generale difficoltà nella loro applicazione pratica tanto da non rendere efficace il loro impiego.

Infatti, assieme alle poche esperienze virtuose, si deve rilevare un gran numero di iniziative che si bloccano sul nascere o che naufragano di fronte a infinite criticità del tipo più svariato.

Tutto ciò è conseguenza evidente di una scarsa “cultura” e di una oggettiva difficoltà tecnico-operativa, di tutti i soggetti, sia pubblici che privati, nel sapere impostare, valutare, avviare e concludere,  iniziative di PPP che invece nei prossimi anni potrebbero  risultare una “soluzione”,  per le Amministrazioni Pubbliche, chiamate a fornire sempre più alla collettività il “servizio” a costi e tempi certi e per i Soggetti Privati che potranno ottenere nuove commesse pubbliche a condizione però di una diversa capacità di valutazione del proprio rischio finanziario dell’iniziativa.

il workshop è riservato a 40 ingegneri e 10 posti aperti a tutti

Costi: gratuito

Sedi e orari del corso:
UNIVERSITA’ SAPIENZA DI ROMA - FACOLTA’ DI INGEGNERIA – AULA DEL CHIOSTRO (Roma, via Eudossiana, 18)

Requisiti di ammissione:
il workshop è riservato a 40 ingegneri e 10 posti aperti a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 465) Workshop Patrimonio Pubblico - Incentivare i Finanziamenti Privati nelle Opere Pubbliche, PPP nel Nuovo Codice degli Appalti, Criticità e Prospettive (3 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: venerdì 7 ottobre 2016
Durata: 1 lezioni per complessive 3 ore.

La sempre più carente disponibilità di risorse pubbliche per la realizzazione e gestione di infrastrutture ed attrezzature a tutti i livelli della pubblica amministrazione, centrale e locale, sta seriamente mettendo in crisi il welfare, oltre che diminuire la qualità dell’offerta dei servizi ai cittadini.

Come possibile risposta alla diminuzione di fondi pubblici, sono stati introdotti nel nostro Paese da diversi anni, strumenti di PPP Partenariato Pubblico-Privato, con la precisa finalità di promuovere e facilitare il loro utilizzo, ma nonostante gli sforzi si constata una diffusa e generale difficoltà nella loro applicazione pratica tanto da non rendere efficace il loro impiego.

Infatti, assieme alle poche esperienze virtuose, si deve rilevare un gran numero di iniziative che si bloccano sul nascere o che naufragano di fronte a infinite criticità del tipo più svariato.

Tutto ciò è conseguenza evidente di una scarsa “cultura” e di una oggettiva difficoltà tecnico-operativa, di tutti i soggetti, sia pubblici che privati, nel sapere impostare, valutare, avviare e concludere,  iniziative di PPP che invece nei prossimi anni potrebbero  risultare una “soluzione”,  per le Amministrazioni Pubbliche, chiamate a fornire sempre più alla collettività il “servizio” a costi e tempi certi e per i Soggetti Privati che potranno ottenere nuove commesse pubbliche a condizione però di una diversa capacità di valutazione del proprio rischio finanziario dell’iniziativa.

 

il workshop è riservato a 40 ingegneri e 10 posti aperti a tutti

Costi: gratuito

Sedi e orari del corso:
UNIVERSITA’ SAPIENZA DI ROMA - FACOLTA’ DI INGEGNERIA – AULA DEL CHIOSTRO (Roma, via Eudossiana, 18)

Requisiti di ammissione:
il workshop è riservato a 40 ingegneri e 10 posti aperti a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 466) Workshop Attrezzature per la città - Incentivare i Finanziamenti Privati nelle Opere Pubbliche, PPP nel Nuovo Codice degli Appalti, Criticità e Prospettive (3 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: venerdì 7 ottobre 2016
Durata: 1 lezioni per complessive 3 ore.

La sempre più carente disponibilità di risorse pubbliche per la realizzazione e gestione di infrastrutture ed attrezzature a tutti i livelli della pubblica amministrazione, centrale e locale, sta seriamente mettendo in crisi il welfare, oltre che diminuire la qualità dell’offerta dei servizi ai cittadini.

Come possibile risposta alla diminuzione di fondi pubblici, sono stati introdotti nel nostro Paese da diversi anni, strumenti di PPP Partenariato Pubblico-Privato, con la precisa finalità di promuovere e facilitare il loro utilizzo, ma nonostante gli sforzi si constata una diffusa e generale difficoltà nella loro applicazione pratica tanto da non rendere efficace il loro impiego.

Infatti, assieme alle poche esperienze virtuose, si deve rilevare un gran numero di iniziative che si bloccano sul nascere o che naufragano di fronte a infinite criticità del tipo più svariato.

Tutto ciò è conseguenza evidente di una scarsa “cultura” e di una oggettiva difficoltà tecnico-operativa, di tutti i soggetti, sia pubblici che privati, nel sapere impostare, valutare, avviare e concludere,  iniziative di PPP che invece nei prossimi anni potrebbero  risultare una “soluzione”,  per le Amministrazioni Pubbliche, chiamate a fornire sempre più alla collettività il “servizio” a costi e tempi certi e per i Soggetti Privati che potranno ottenere nuove commesse pubbliche a condizione però di una diversa capacità di valutazione del proprio rischio finanziario dell’iniziativa.

Costi: gratuito

Sedi e orari del corso:
UNIVERSITA’ SAPIENZA DI ROMA - FACOLTA’ DI INGEGNERIA – AULA DEL CHIOSTRO (Roma, via Eudossiana, 18)

Requisiti di ammissione:
il workshop è riservato a 40 ingegneri e 10 posti aperti a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 467) Tavola Rotonda - Incentivare i Finanziamenti Privati nelle Opere Pubbliche, PPP nel Nuovo Codice degli Appalti, Criticità e Prospettive (4 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: venerdì 7 ottobre 2016
Durata: 1 lezioni per complessive 4 ore.

La sempre più carente disponibilità di risorse pubbliche per la realizzazione e gestione di infrastrutture ed attrezzature a tutti i livelli della pubblica amministrazione, centrale e locale, sta seriamente mettendo in crisi il welfare, oltre che diminuire la qualità dell’offerta dei servizi ai cittadini.

Come possibile risposta alla diminuzione di fondi pubblici, sono stati introdotti nel nostro Paese da diversi anni, strumenti di PPP Partenariato Pubblico-Privato, con la precisa finalità di promuovere e facilitare il loro utilizzo, ma nonostante gli sforzi si constata una diffusa e generale difficoltà nella loro applicazione pratica tanto da non rendere efficace il loro impiego.

Infatti, assieme alle poche esperienze virtuose, si deve rilevare un gran numero di iniziative che si bloccano sul nascere o che naufragano di fronte a infinite criticità del tipo più svariato.

Tutto ciò è conseguenza evidente di una scarsa “cultura” e di una oggettiva difficoltà tecnico-operativa, di tutti i soggetti, sia pubblici che privati, nel sapere impostare, valutare, avviare e concludere,  iniziative di PPP che invece nei prossimi anni potrebbero  risultare una “soluzione”,  per le Amministrazioni Pubbliche, chiamate a fornire sempre più alla collettività il “servizio” a costi e tempi certi e per i Soggetti Privati che potranno ottenere nuove commesse pubbliche a condizione però di una diversa capacità di valutazione del proprio rischio finanziario dell’iniziativa.

Costi: da definire

Sedi e orari del corso:
UNIVERSITA’ SAPIENZA DI ROMA - FACOLTA’ DI INGEGNERIA – AULA DEL CHIOSTRO (Roma, via Eudossiana, 18)

Requisiti di ammissione:
il workshop è riservato a 130 ingegneri e 30 posti aperti a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 443) Corso di formazione “Laboratorio di Analisi degli Investimenti e Project Financing nell’innovazione degli strumenti finanziari e dei processi di gestione” (32 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: sabato 8 ottobre 2016
Durata: 8 lezioni per complessive 32 ore.

 

Il corso di formazione, composto da n. 8 lezioni della durata di quattro ore ciascuna, ha l’obiettivo di fornire, in laboratorio interattivo con i partecipanti, le necessarie competenze relative all’analisi degli investimenti (nel settore privato e pubblico) nonché al Project Financing (per la realizzazione di opere private e d’interesse pubblico), con riferimento all’adozione di strumenti finanziari e processi di gestione innovativi, versus i quali convergono i recenti disposti normativi in materia. Nell’ambito delle attività di laboratorio interattivo, saranno, altresì, fornite le competenze di matematica finanziaria, business plan, bilancio d’impresa e tassazione in Italia, necessarie alla comprensione dell’analisi degli investimenti e del Project Financing. Infine, durante il corso di formazione, saranno presentati casi concreti e casi di studio relativi alle diverse tematiche oggetto di trattazione.

La partecipazione all’intera durata del corso rilascia agli Ingegneri iscritti all’Ordine 32 CFP.

Ai fini del riconoscimento dei CFP, questi verranno riconosciuti solo con una presenza pari ad almeno il 90% del tempo di durata complessiva prevista per il corso.

Gli Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti. 

Costi: 160,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala 1 - Ordine Ingegneri della Provincia di Roma, Piazza della Repubblica, 59, Roma, dalle ore 9.30 alle ore 13.30 (ingresso in aula alle ore 9.10).

Requisiti di ammissione:
Sarà data priorità agli ingegneri iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, ma può partecipare chiunque.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 462) "Corso di aggiornamento per coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - Modulo IV” (8 CFP) (Riservato agli iscritti all’Ordine di Roma)

Edizione: 2

Inizio del corso: sabato 8 ottobre 2016
Durata: 2 lezioni per complessive 8 ore.

 

 

 

Il corso di aggiornamento di 40 ore da effettuare nell’arco di 5 anni è organizzato con un modulo da 8 ore all'anno (diviso in 2 incontri da 4 ore) per i 5 anni previsti. Pertanto il MODULO IV fa parte di un piano di formazione quinquennale studiato per consentire un aggiornamento completo sugli argomenti in materia.

NON E' POSSIBILE FREQUENTARE 2 VOLTE LO STESSO MODULO.

La Frequenza è obbligatoria, Il corso di aggiornamento di 8 ore, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è valido, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata del corso (Commissione per gli Interpelli, Interpello n.19/2014), per:

  • L’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
  • L’aggiornamento dei RSPP per tutti i macro settori di attività ATECO (nn. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 -  8 - 9);
  • Il riconoscimento di 8 CFP (ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia).

La frequenza sarà attestata unicamente dalla firma e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Il corso di aggiornamento per coordinatori, ai sensi dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, prevede un massimo di 35 iscritti.

I discenti potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti.

I corsi di aggiornamento in moduli per coordinatori di 8 ore ciascuno, gratuiti e riservati agli iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, vengono organizzati secondo il seguente calendario di massima:

  • I modulo da ottobre 2013 - a luglio 2014; (35 edizioni svolte) CONCLUSO
  • II modulo da ottobre 2014 - a luglio 2015; (43 edizioni svolte) CONCLUSO
  • III modulo da ottobre 2015 - a luglio 2016; (34 edizioni svolte) CONCLUSO
  • IV modulo da ottobre 2016 - a luglio 2017;
  • V modulo da ottobre 2017 - a luglio 2018.

I calendari possono essere soggetti a variazione.

Costi: gratuito per gli iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi presso Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Piazza della Repubblica, 59 - Roma - piano 3, interno 12.

Requisiti di ammissione:
• Possesso di attestato del Corso per coordinatore della sicurezza da 120 ore D.Lgs. 81/08 e s.m.i. (ex D.Lgs. 494/96); • Iscrizione all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 446) Ciclo di seminari “Cyber Security Manager per la protezione dei dati“ 2° seminario (4 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: lunedì 10 ottobre 2016
Durata: 1 lezioni per complessive 4 ore.

La Commissione Sicurezza Informatica propone un ciclo di seminari sulla Sicurezza Informatica per formare i professionisti sui principali temi legati alla protezione dei dati.

La moderna figura del Cyber Security manager nel rispetto della dottrina della sicurezza deve essere in grado di presidiare rischi e minacce a tutto campo in relazione  agli scenari sempre in evoluzione nel campo tecnologico e normativo.

Da pochi mesi è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea il nuovo “Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e la libera circolazione di tali dati”, la riforma organica della direttiva 95/46/Ce in materia di data protection.

Diventa quindi fondamentale per gli Ingegneri aggiornare le proprie competenze professionali per conoscere quali sono le principali novità introdotte, gli aspetti pratici da tenere in considerazione per lo svolgimento della professione.

Scopo del corso è quello di fornire i concetti base sulla sicurezza delle informazioni e le principali competenze su aspetti tecnologici, organizzativi e normativi relativi alla sicurezza alla protezione dei dati da archiviare o da scambiare in rete.

Il ciclo di Seminari comprende una serie di moduli a corredo della figura del Cyber Security Manager:

  • Seminario 1°- “Linee guida di base per attuare un SGSI conforme alla normativa ISO 27001:2013” – 3 Ottobre 2016;
  • Seminario 2°- “Deep & Dark Web”- 10 Ottobre 2016;
  • Seminario 3° - “Data Loss prevention e Social Engineering” - 17 Ottobre 2016;
  • Seminario 4° - “Protocolli, protezione perimetrale e controllo accessi di  sistemi ICT” - 24 Ottobre 2016;
  • Seminario 5° - “Cybersecurity framework e i principali adempimenti normativi: le competenze del Security Manager” – 7 Novembre 2016;
  • Seminario 6° - “Metodologie di risk analysis e di risk assessment: casi pratici d’utilizzo” – 14 Novembre 2016;
  • Seminario 7° - “Soluzioni per progettare e implementare il cloud” – 21 Novembre 2016;
  • Seminario 8° - “Progettazione di sistemi biometrici per la sicurezza fisica e logica – 28 Novembre 2016;
  • Seminario 9° - “Il nuovo quadro normativo Europeo per la protezione dei dati  – 5 Dicembre 2016;

I seminari si terranno nell’aula 1 della nuova sede dell’Ordine.

Per informazione scrivere a formazione@ording.roma.it

Prenotazione obbligatoria sul sito dell’Ordine www.ording.roma.it al costo di € 20 a seminario.

La partecipazione a ciascun seminario per l’intera durata rilascia 4 CFP ai fini dell’aggiornamento professionale.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Gli Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti. 

Costi: 20,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi presso Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Piazza della Repubblica, 59 - 00185 - Roma.
Orari: come da calendario.

Requisiti di ammissione:
Il corso è aperto a tutti.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 436) Ciclo di seminari «INGEGNERIA FORENSE» 8° modulo (4 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: mercoledì 12 ottobre 2016
Durata: 1 lezioni per complessive 4 ore.

Il Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma propone un ciclo di seminari sulla disciplina dell’Ingegneria Forense. L’Ingegneria Forense costituisce una nuova dottrina e può essere definita come la scienza che applica i principi e metodi specifici dell’Ingegneria alla soluzione dei problemi tecnici in ambito giudiziario e, dunque, essa coniuga la tecnica con il diritto.
L’attività dell’Ingegnere Forense non può certamente giammai prescindere dalla conoscenza del modo in cui si articolano i procedimenti giudiziari. E’ di basilare importanza saper governare in ogni momento e, soprattutto, nella sua globalità le varie fasi in cui si sviluppa l’attività peritale. Le modalità con cui l’Ingegnere Forense procede ad assolve alle sue funzioni professionali sono importanti almeno quanto il contenuto del suo elaborato tecnico o della perizia. Il ciclo di seminari intende, pertanto, fornire le conoscenze necessarie in tema di diritto ed i lineamenti essenziali che caratterizzano i procedimenti giudiziari e le funzioni che, di volta in volta, l’Ingegnere Forense è chiamato a svolgere. L’iter formativo si propone di illustrare e spiegare le procedure e le regole che presiedono l’attività del consulente tecnico d’ufficio e del perito (aspetti organizzativi, responsabilità, valore della consulenza, svolgimento delle operazioni peritali, i rapporti con il Giudice e con le parti, le cause di nullità, etc)
Le lezioni saranno tenute da Magistrati del Tribunale Ordinario di Roma
Il ciclo di Seminari comprende una serie di moduli:
1° Modulo - 08/06/2016 - Relatore Dott. Marcello Buscema - Magistrato Tribunale Civile di Roma
Responsabilità del CTU - Rapporti con il Giudice e le parti - Compensi del Professionista
2° Modulo - 15/06/2016 - Relatore Dott.ssa Anna Giuseppina Pacilli - Magistrato Tribunale Civile di Roma
Provvedimento d'Urgenza - Accertamento Tecnico Preventivo - Consulenza Tecnica Preventiva
3° Modulo - 06/07/2016 - Relatore Dott.ssa Federica d'Ambrosio - Magistrato Tribunale Civile di Roma
I compiti dell'esperto estimatore nell'espropriazione immobiliare
4° Modulo - 13/07/2016 - Relatore Dott. Marcello Buscema - Magistrato Tribunale Civile di Roma
La Disciplina delle distanze legali con la casistica Giurisprudenziale
5° Modulo - 14/09/2016 - Relatore Dott. Carlo Sabatini - Magistrato Tribunale Penale di Roma
La consulenza tecnica nel giudizio penale
6° Modulo - 21/09/2016 - Relatore Dott.ssa Anna Giuseppina Pacilli - Magistrato Tribunale Civile di Roma
Argomenti di diritto sostanziale: problematiche relative al risarcimento dei danni- Stima e criteri di
ripartizione del danno: lesioni e altre cause
7° Modulo - 28/09/2016 - Relatore Dott. Francesco Frettoni - Magistrato Tribunale Civile di Roma
Problematiche relative al risarcimento dei danni- Stima e criteri di ripartizione del danno da infiltrazioni

"CICLO DI SEMINARI INGEGNERIA FORENSE - Si comunica che a causa di impegni istituzionali dei Magistrati docenti, il modulo 8° "Il Condominio e le recenti riforme" Relatore Dott. Silvio Cinque - Magistrato Tribunale Civile di Roma, previsto per il giorno 5 ottobre 2016, sarà tenuto in data 12 ottobre 2016 al medesimo orario e nel medesimo luogo. Ci scusiamo per il disagio e ringraziamo della collaborazione"

"CICLO DI SEMINARI INGEGNERIA FORENSE - Si comunica che a causa di impegni istituzionali dei Magistrati docenti, il modulo 9° "Le immissioni e la tutela della salute" Relatore Dott.ssa Anna Giuseppina Pacilli - Magistrato Tribunale Civile di Roma, previsto per il giorno 12 ottobre 2016, sarà tenuto in data 5 ottobre 2016 al medesimo orario e nel medesimo luogo. Ci scusiamo per il disagio e ringraziamo della collaborazione"

10° Modulo - 19/10/2016 - Relatore Dott. Marcello Buscema - Magistrato Tribunale Civile di Roma
Problematiche tecnico-giuridiche in materia di successioni.
Organizzazione
Dott. Ing. Filippo Cascone – Consigliere Segretario dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma
Dott. Ing. Lucia Coticoni – Consigliere Tesoriere dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma
Per informazioni scrivere a formazione@ording.roma.it
La partecipazione a ciascun seminario per l’intera durata consente di conseguire 4 CFP ai fini dell’aggiornamento professionale.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

 

Gli Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti. 

Costi: 20,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala Celimontano, Via Bezzecca civico 10 (Metro Castro Pretorio), dalle ore 15:00 alle 19:00

Requisiti di ammissione:
-

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 442) Corso "Analisi dei mercati finanziari" - avanzato (CFP 24)

Edizione: 1

Inizio del corso: mercoledì 12 ottobre 2016
Durata: 6 lezioni per complessive 24 ore.

Il corso si propone l’obiettivo di approfondire la conoscenza dei mercati finanziari maturata nel corso propedeutico “Analisi dei Mercati Finanziari – Base”.

Si affronterà lo studio dei mercati finanziari attraverso le principali tecniche operative: l’analisi tecnica, l’analisi fondamentale, e l’analisi intermarket.

Inoltre verranno presentati in dettaglio i principali strumenti finanziari (Azioni, ETF, Future, Opzioni, CFD ed Obbligazioni), con una didattica non solo puramente teorica ma soprattutto operativa.

Il corso, attraverso un forte approccio pratico, intende offrire a tutti i frequentanti la possibilità di ricevere una formazione approfondita ed avanzata in ambito finanziario. L’obiettivo è quello di aumentare la consapevolezza nelle proprie scelte di investimento, aiutando a costruire una metodologia di valutazione obiettiva, corretta e indipendente.

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 24 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Gli Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti. 

Costi: 150,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sede Ordine Ingegneri, Piazza della Repubblica n° 59 - Roma

Requisiti di ammissione:
-

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 461) “Corso di aggiornamento per RSPP ai sensi dell'art. 32 comma 6 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - MODULO B - 40 ore” (40 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: giovedì 13 ottobre 2016
Durata: 10 lezioni per complessive 40 ore.

Il presente corso di aggiornamento di 40 ore, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è valido, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata del corso (Commissione per gli Interpelli, Interpello n.19/2014), per:

  • L’aggiornamento dei RSPP per tutti i macro settori di attività ATECO (nn. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 -  8 - 9);
  • L’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
  • L’aggiornamento dei Formatori per la sicurezza sul lavoro;
  • Il riconoscimento di 40 CFP (ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia).

Possono partecipare soltanto gli ingegneri iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, in regola con i pagamenti ed in possesso degli attestati di frequenza dei seguenti corsi di formazione per RSPP:

  • Modulo A e Modulo B, o esserne esonerati perché in possesso di una delle lauree previste dall'art. 32 comma 5 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.;
  • Modulo C.

 

I discenti potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti.

Costi: 300,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi presso Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Piazza della Repubblica, 59 - 00185 - Roma.
Orari: come da calendario.

Requisiti di ammissione:
Possono partecipare soltanto gli ingegneri iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, in regola con i pagamenti ed in possesso degli attestati di frequenza dei seguenti corsi di formazione per RSPP: Modulo A e Modulo B, o esserne esonerati perché in possesso di una delle lauree previste dall'art. 32 comma 5 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.; Modulo C.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 452) Corso di formazione "Il Minieolico" (14 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: giovedì 13 ottobre 2016
Durata: 2 lezioni per complessive 14 ore.

Il corso di formazione si terrà in data 13/14 ottobre 2016, presso la sede ANEV (Associazione Nazionale Energia del Vento) sita in Lungotevere dei Mellini 44 - Roma.

  Il corso di formazione, composto da n. 2 moduli della durata di n. 7 ore ciascuno è rivolto a tutti coloro i quali si occupano, o si vogliono occupare di energia prodotta da Impianti Alimentati a Fonti Rinnovabil, nello specifico nel settore dell'eolico di piccola taglia e della generazione distribuita. Questo corso rappresenta il miglior modo per ampliare le proprie conoscenze nel settore, per acquisirne di nuove e specialistiche.

In questo contesto, gli obiettivi del corso organizzato il collaborazione tra l'Ordine degli Ingegneri di Roma ed Anev (Associazione Nazionale Energia del Vento), sono:

  • Favorire la creazione di una conoscenza approfondita per la realizzazione di attività nel settore minieolico;
  • Approfondire le procedure autorizzative che regolamentano l’istallazione di impianti minieolici;
  • Approfondire le dinamiche connesse con l’ambiente e lo sviluppo sostenibile su scala locale e globale;
  • Conoscere le politiche e la legislazione in materia di ambiente e sviluppo sostenibile, con prioritario riferimento al settore del minieolico;
  • Conoscere il contesto attuale del sistema d’incentivazione;
  • Acquisire le competenze manageriali di base per la gestione e lo sviluppo del minieolico anche all’interno di aziende del settore.

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 14 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Costi: gratuito per gli iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma

Sedi e orari del corso:
sede ANEV (Associazione Nazionale Energia del Vento) sita in Lungotevere dei Mellini 44 - Roma, nei giorni e nell’orario indicati nel Calendario del Corso.

Requisiti di ammissione:
Può partecipare chiunque.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 447) Ciclo di seminari “Cyber Security Manager per la protezione dei dati“ 3° seminario (4 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: lunedì 17 ottobre 2016
Durata: 1 lezioni per complessive 4 ore.

La Commissione Sicurezza Informatica propone un ciclo di seminari sulla Sicurezza Informatica per formare i professionisti sui principali temi legati alla protezione dei dati.

La moderna figura del Cyber Security manager nel rispetto della dottrina della sicurezza deve essere in grado di presidiare rischi e minacce a tutto campo in relazione  agli scenari sempre in evoluzione nel campo tecnologico e normativo.

Da pochi mesi è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea il nuovo “Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e la libera circolazione di tali dati”, la riforma organica della direttiva 95/46/Ce in materia di data protection.

Diventa quindi fondamentale per gli Ingegneri aggiornare le proprie competenze professionali per conoscere quali sono le principali novità introdotte, gli aspetti pratici da tenere in considerazione per lo svolgimento della professione.

Scopo del corso è quello di fornire i concetti base sulla sicurezza delle informazioni e le principali competenze su aspetti tecnologici, organizzativi e normativi relativi alla sicurezza alla protezione dei dati da archiviare o da scambiare in rete.

Il ciclo di Seminari comprende una serie di moduli a corredo della figura del Cyber Security Manager:

  • Seminario 1°- “Linee guida di base per attuare un SGSI conforme alla normativa ISO 27001:2013” – 3 Ottobre 2016;
  • Seminario 2°- “Deep & Dark Web”- 10 Ottobre 2016;
  • Seminario 3° - “Data Loss prevention e Social Engineering” - 17 Ottobre 2016;
  • Seminario 4° - “Protocolli, protezione perimetrale e controllo accessi di  sistemi ICT” - 24 Ottobre 2016;
  • Seminario 5° - “Cybersecurity framework e i principali adempimenti normativi: le competenze del Security Manager” – 7 Novembre 2016;
  • Seminario 6° - “Metodologie di risk analysis e di risk assessment: casi pratici d’utilizzo” – 14 Novembre 2016;
  • Seminario 7° - “Soluzioni per progettare e implementare il cloud” – 21 Novembre 2016;
  • Seminario 8° - “Progettazione di sistemi biometrici per la sicurezza fisica e logica – 28 Novembre 2016;
  • Seminario 9° - “Il nuovo quadro normativo Europeo per la protezione dei dati  – 5 Dicembre 2016;

Per informazione scrivere a formazione@ording.roma.it

Prenotazione obbligatoria sul sito dell’Ordine www.ording.roma.it al costo di € 20 a seminario.

La partecipazione a ciascun seminario per l’intera durata rilascia 4 CFP ai fini dell’aggiornamento professionale.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

 

Gli Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti. 

Costi: 20,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi presso Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Piazza della Repubblica, 59 - 00185 - Roma.
Orari: come da calendario.

Requisiti di ammissione:
Il seminario è aperto a tutti.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 462) "Corso di aggiornamento per coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - Modulo IV” (8 CFP) (Riservato agli iscritti all’Ordine di Roma)

Edizione: 3

Inizio del corso: lunedì 17 ottobre 2016
Durata: 2 lezioni per complessive 8 ore.

 

 

 

Il corso di aggiornamento di 40 ore da effettuare nell’arco di 5 anni è organizzato con un modulo da 8 ore all'anno (diviso in 2 incontri da 4 ore) per i 5 anni previsti. Pertanto il MODULO IV fa parte di un piano di formazione quinquennale studiato per consentire un aggiornamento completo sugli argomenti in materia.

NON E' POSSIBILE FREQUENTARE 2 VOLTE LO STESSO MODULO.

La Frequenza è obbligatoria, Il corso di aggiornamento di 8 ore, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è valido, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata del corso (Commissione per gli Interpelli, Interpello n.19/2014), per:

  • L’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
  • L’aggiornamento dei RSPP per tutti i macro settori di attività ATECO (nn. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 -  8 - 9);
  • Il riconoscimento di 8 CFP (ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia).

La frequenza sarà attestata unicamente dalla firma e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Il corso di aggiornamento per coordinatori, ai sensi dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, prevede un massimo di 35 iscritti.

I discenti potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti.

I corsi di aggiornamento in moduli per coordinatori di 8 ore ciascuno, gratuiti e riservati agli iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, vengono organizzati secondo il seguente calendario di massima:

  • I modulo da ottobre 2013 - a luglio 2014; (35 edizioni svolte) CONCLUSO
  • II modulo da ottobre 2014 - a luglio 2015; (43 edizioni svolte) CONCLUSO
  • III modulo da ottobre 2015 - a luglio 2016; (34 edizioni svolte) CONCLUSO
  • IV modulo da ottobre 2016 - a luglio 2017;
  • V modulo da ottobre 2017 - a luglio 2018.

I calendari possono essere soggetti a variazione.

Costi: gratuito per gli iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi presso Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Piazza della Repubblica, 59 - Roma - piano 3, interno 12.

Requisiti di ammissione:
• Possesso di attestato del Corso per coordinatore della sicurezza da 120 ore D.Lgs. 81/08 e s.m.i. (ex D.Lgs. 494/96); • Iscrizione all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 451) "1° Corso di aggiornamento di prevenzione incendi in attuazione dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 - I e II MODULO" (8 CFP) (Riservato agli iscritti all’Ordine di Roma)

Edizione: 1

Inizio del corso: mercoledì 19 ottobre 2016
Durata: 1 lezioni per complessive 8 ore.

 

Il D.M. 5 agosto 2011, art. 7, stabilisce le procedure per l’aggiornamento professionale in materia di prevenzione incendi. In particolare il corso di aggiornamento dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma è articolato in moduli di 8 ore. Questo 1° corso di aggiornamento di Prevenzione comprende i moduli I e II.

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 8 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia.

I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso e con il superamento del test di verifica finale.

N.B. Poiché l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma dovrà gestire il data base degli aggiornamenti in materia di prevenzione incendi, gli iscritti all'Ordine di Roma che effettueranno corsi o seminari esternamente dovranno comunicare ufficialmente l’avvenuta formazione.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

I discenti potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti.

I corsi di aggiornamento in materia di prevenzione incendi di 8 ore ciascuno, gratuiti e riservati agli iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, vengono organizzati secondo il seguente calendario di massima:

  • 1° corso di aggiornamento (moduli I e II) da ottobre 2016 a luglio 2017;
  • 2° corso di aggiornamento (moduli III e IV) da ottobre 2017 a luglio 2018;
  • 3° corso di aggiornamento (moduli V e VI) da ottobre 2018 a luglio 2019;
  • 4° corso di aggiornamento (moduli VII e VIII) da ottobre 2019 a luglio 2020;
  • 5° corso di aggiornamento (moduli IX e X) da ottobre 2020 a luglio 2021.

I calendari possono essere soggetti a variazione.

Costi: gratuito per gli iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi presso Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Piazza della Repubblica, 59 - 00185 - Roma.

Requisiti di ammissione:
Iscrizione all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma e agli elenchi del Ministero dell'Interno.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 438) Ciclo di seminari «INGEGNERIA FORENSE» 10° modulo (4 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: mercoledì 19 ottobre 2016
Durata: 1 lezioni per complessive 4 ore.

Il Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma propone un ciclo di seminari sulla disciplina dell’Ingegneria Forense. L’Ingegneria Forense costituisce una nuova dottrina e può essere definita come la scienza che applica i principi e metodi specifici dell’Ingegneria alla soluzione dei problemi tecnici in ambito giudiziario e, dunque, essa coniuga la tecnica con il diritto.
L’attività dell’Ingegnere Forense non può certamente giammai prescindere dalla conoscenza del modo in cui si articolano i procedimenti giudiziari. E’ di basilare importanza saper governare in ogni momento e, soprattutto, nella sua globalità le varie fasi in cui si sviluppa l’attività peritale. Le modalità con cui l’Ingegnere Forense procede ad assolve alle sue funzioni professionali sono importanti almeno quanto il contenuto del suo elaborato tecnico o della perizia. Il ciclo di seminari intende, pertanto, fornire le conoscenze necessarie in tema di diritto ed i lineamenti essenziali che caratterizzano i procedimenti giudiziari e le funzioni che, di volta in volta, l’Ingegnere Forense è chiamato a svolgere. L’iter formativo si propone di illustrare e spiegare le procedure e le regole che presiedono l’attività del consulente tecnico d’ufficio e del perito (aspetti organizzativi, responsabilità, valore della consulenza, svolgimento delle operazioni peritali, i rapporti con il Giudice e con le parti, le cause di nullità, etc)
Le lezioni saranno tenute da Magistrati del Tribunale Ordinario di Roma
Il ciclo di Seminari comprende una serie di moduli:
1° Modulo - 08/06/2016 - Relatore Dott. Marcello Buscema - Magistrato Tribunale Civile di Roma
Responsabilità del CTU - Rapporti con il Giudice e le parti - Compensi del Professionista
2° Modulo - 15/06/2016 - Relatore Dott.ssa Anna Giuseppina Pacilli - Magistrato Tribunale Civile di Roma
Provvedimento d'Urgenza - Accertamento Tecnico Preventivo - Consulenza Tecnica Preventiva
3° Modulo - 06/07/2016 - Relatore Dott.ssa Federica d'Ambrosio - Magistrato Tribunale Civile di Roma
I compiti dell'esperto estimatore nell'espropriazione immobiliare
4° Modulo - 13/07/2016 - Relatore Dott. Marcello Buscema - Magistrato Tribunale Civile di Roma
La Disciplina delle distanze legali con la casistica Giurisprudenziale
5° Modulo - 14/09/2016 - Relatore Dott. Carlo Sabatini - Magistrato Tribunale Penale di Roma
La consulenza tecnica nel giudizio penale
6° Modulo - 21/09/2016 - Relatore Dott.ssa Anna Giuseppina Pacilli - Magistrato Tribunale Civile di Roma
Argomenti di diritto sostanziale: problematiche relative al risarcimento dei danni- Stima e criteri di
ripartizione del danno: lesioni e altre cause
7° Modulo - 28/09/2016 - Relatore Dott. Francesco Frettoni - Magistrato Tribunale Civile di Roma
Problematiche relative al risarcimento dei danni- Stima e criteri di ripartizione del danno da infiltrazioni

"CICLO DI SEMINARI INGEGNERIA FORENSE - Si comunica che a causa di impegni istituzionali dei Magistrati docenti, il modulo 8° "Il Condominio e le recenti riforme" Relatore Dott. Silvio Cinque - Magistrato Tribunale Civile di Roma, previsto per il giorno 5 ottobre 2016, sarà tenuto in data 12 ottobre 2016 al medesimo orario e nel medesimo luogo. Ci scusiamo per il disagio e ringraziamo della collaborazione"

"CICLO DI SEMINARI INGEGNERIA FORENSE - Si comunica che a causa di impegni istituzionali dei Magistrati docenti, il modulo 9° "Le immissioni e la tutela della salute" Relatore Dott.ssa Anna Giuseppina Pacilli - Magistrato Tribunale Civile di Roma, previsto per il giorno 12 ottobre 2016, sarà tenuto in data 5 ottobre 2016 al medesimo orario e nel medesimo luogo. Ci scusiamo per il disagio e ringraziamo della collaborazione"

10° Modulo - 19/10/2016 - Relatore Dott. Marcello Buscema - Magistrato Tribunale Civile di Roma
Problematiche tecnico-giuridiche in materia di successioni.
Organizzazione
Dott. Ing. Filippo Cascone – Consigliere Segretario dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma
Dott. Ing. Lucia Coticoni – Consigliere Tesoriere dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma
Per informazioni scrivere a formazione@ording.roma.it
La partecipazione a ciascun seminario per l’intera durata consente di conseguire 4 CFP ai fini dell’aggiornamento professionale.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Gli Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti. 

Costi: 20,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala Celimontano, Via Bezzecca civico 10 (Metro Castro Pretorio), dalle ore 15:00 alle 19:00

Requisiti di ammissione:
-

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 444) Laboratorio "Coach Ing - Brain" (6 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: giovedì 20 ottobre 2016
Durata: 1 lezioni per complessive 6 ore.

Il laboratorio, composto da n.1 modulo della durata di 6 ore, ha l’obiettivo di trasferire un metodo e un approccio di coaching strutturato e utile alla comprensione, sviluppo e crescita della “relazione” con sé e con gli altri. Tale approccio può stimolare la volontà, aumentare il livello di consapevolezza e di autostima e permettere, al contempo, lo sviluppo e l’acquisizione di nuove competenze.

Saranno fornite le linee guida metodologiche del coaching spendibili dal/dalla professionista al fine di un consolidamento dei principali strumenti e strategie, in ambiti e contesti operativi diversi, che scandiranno il lavoro di ciascun laboratorio. In particolare, il tema di questo laboratorio è il cervello, con l’obiettivo di svelarne i principi organizzativi che determinano in larga parte i comportamenti umani. Il risultato sarà la capacità di “focalizzare” e comprendere meglio sé stessi e le proprie reazioni e di leggere, al contempo, chi ci circonda in una dinamica di interazione efficace e costruttiva nel lavoro come nella vita in generale.

La relazione “equa” (nessuno in cattedra), all’interno dell’aula, attraverso il nuovo approccio di coaching, produrrà un processo di crescita, individuale e di gruppo, volto all’acquisizione di contenuti e strumenti specifici ma soprattutto alla rivalutazione delle conoscenze presenti ed all’utilizzazione della pratica professionale come strumento costante di apprendimento.

Il Ciclo di Laboratori proposti ha una propria logica nella successione degli step, tuttavia nessuno è propedeutico all’altro.

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 6 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE PER ESAURIMENTO POSTI

 

Gli Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti. 

Costi: 30,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi Ordine Ingegneri della Provincia di Roma – Piazza della Repubblica, 59
Orari: come da calendario -

Requisiti di ammissione:
Aperto a tutti coloro che vogliono evolvere e sviluppare le proprie potenzialità e capacità di interazione nei gruppi, preziose nei contesti lavorativi complessi e sfidanti, o nelle situazioni dove è necessaria maggiore produttività, armonia e benessere.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 441) "Corso di formazione e aggiornamento professionale per Energy Manager ed EGE (Esperto in Gestione dell’Energia) - settore civile" (CFP 40)

Edizione: 1

Inizio del corso: venerdì 21 ottobre 2016
Durata: 10 lezioni per complessive 40 ore.

Il tema dell’efficienza energetica e della gestione dell’uso razionale dell’energia è di grande attualità, sia in vista del proliferarsi di norme che regolano tale settore, sia in relazione ai crescenti costi dell’energia e all’incrementata sensibilità per la tematica ambientale legata ad uno sviluppo sostenibile. In questo quadro si inserisce la figura dell’esperto in gestione dell’energia EGE (D.Lgs.115/2008). Il professionista che abbia maturato esperienza nel settore dell’efficienza energetica e dell’energy management può sottoporsi ad un processo di certificazione volontaria ai sensi della UNI CEI 11339:2009 certificandosi come EGE per il settore civile, industriale od entrambi. 

L’ordine degli ingegneri di Roma si inserisce a sua volta in questo contesto come promotore di un corso di formazione per EGE - Esperti in Gestione dell’Energia finalizzato a preparare i discenti a sostenere l’esame per certificarsi EGE. Il corso avrà una durata di 40 ore durante le quali saranno affrontate tutte le tematiche tecniche, legislative e di natura economica nel campo dell’efficienza energetica e dell’uso razionale dell’energia nel settore civile.

L’esame potrà essere sostenuto presso qualsiasi istituto accreditato Accredia. E’ prevista una convenzione tra Ordineingroma e ICMQ, per poter sostenere l’esame presso ICMQ a condizioni economiche di favore esclusivamente per gli iscritti all’Ordine degli Ingegneri di Roma.

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 40 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.

La quota di partecipazione è di 340 Euro, da versare tramite bonifico bancario o in contanti o bancomat presso la sede dell'Ordine. "ORDINE DEGLI INGEGNERI DI ROMA" non è soggetto IVA.

 

Il corso è rivolto esclusivamente agli iscritti all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma.

 

Il corso è accreditato MIUR, per gli ingegneri che svolgono attività di docenti presso licei ed istituti tecnici. In tal maniera, si è raggiunto un duplice obiettivo, garantire ai colleghi insegnanti sia l’acquisizione dei CFP (DPR 137/2012), sia l’aggiornamento scolastico attraverso degli specifici momenti formativi erogati dall’Ordine (ex L. 28 marzo 2003, n.53 e L. 13 luglio 2015, n.107

 

Gli Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti. 

 

Costi: 340,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sede Ordine Ingegneri, Piazza della Repubblica n° 59 - Roma

Requisiti di ammissione:
Riservato agli iscritti all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 462) "Corso di aggiornamento per coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - Modulo IV” (8 CFP) (Riservato agli iscritti all’Ordine di Roma)

Edizione: 4

Inizio del corso: sabato 22 ottobre 2016
Durata: 2 lezioni per complessive 8 ore.

 

 

 

Il corso di aggiornamento di 40 ore da effettuare nell’arco di 5 anni è organizzato con un modulo da 8 ore all'anno (diviso in 2 incontri da 4 ore) per i 5 anni previsti. Pertanto il MODULO IV fa parte di un piano di formazione quinquennale studiato per consentire un aggiornamento completo sugli argomenti in materia.

NON E' POSSIBILE FREQUENTARE 2 VOLTE LO STESSO MODULO.

La Frequenza è obbligatoria, Il corso di aggiornamento di 8 ore, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è valido, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata del corso (Commissione per gli Interpelli, Interpello n.19/2014), per:

  • L’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
  • L’aggiornamento dei RSPP per tutti i macro settori di attività ATECO (nn. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 -  8 - 9);
  • Il riconoscimento di 8 CFP (ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia).

La frequenza sarà attestata unicamente dalla firma e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Il corso di aggiornamento per coordinatori, ai sensi dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, prevede un massimo di 35 iscritti.

I discenti potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti.

I corsi di aggiornamento in moduli per coordinatori di 8 ore ciascuno, gratuiti e riservati agli iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, vengono organizzati secondo il seguente calendario di massima:

  • I modulo da ottobre 2013 - a luglio 2014; (35 edizioni svolte) CONCLUSO
  • II modulo da ottobre 2014 - a luglio 2015; (43 edizioni svolte) CONCLUSO
  • III modulo da ottobre 2015 - a luglio 2016; (34 edizioni svolte) CONCLUSO
  • IV modulo da ottobre 2016 - a luglio 2017;
  • V modulo da ottobre 2017 - a luglio 2018.

I calendari possono essere soggetti a variazione.

Costi: gratuito per gli iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi presso Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Piazza della Repubblica, 59 - Roma - piano 3, interno 12.

Requisiti di ammissione:
• Possesso di attestato del Corso per coordinatore della sicurezza da 120 ore D.Lgs. 81/08 e s.m.i. (ex D.Lgs. 494/96); • Iscrizione all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 455) Ciclo di seminari “Cyber Security Manager per la protezione dei dati“ 4° seminario (4 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: lunedì 24 ottobre 2016
Durata: 1 lezioni per complessive 4 ore.

La Commissione Sicurezza Informatica propone un corso sulla Sicurezza Informatica per formare i professionisti sui principali temi legati alla protezione dei dati.

La moderna figura del Cyber Security manager nel rispetto della dottrina della sicurezza deve essere in grado di presidiare rischi e minacce a tutto campo in relazione agli scenari sempre in evoluzione nel campo tecnologico e normativo.

Da pochi mesi è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea il nuovo “Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e la libera circolazione di tali dati”, la riforma organica della direttiva 95/46/Ce in materia di data protection.

Diventa quindi fondamentale per gli Ingegneri aggiornare le proprie competenze professionali per conoscere quali sono le principali novità introdotte, gli aspetti pratici da tenere in considerazione per lo svolgimento della professione.

Scopo del corso è quello di fornire i concetti base sulla sicurezza delle informazioni e le principali competenze su aspetti tecnologici, organizzativi e normativi relativi alla sicurezza alla protezione dei dati da archiviare o da scambiare in rete.

Il ciclo di Seminari comprende una serie di moduli a corredo della figura del Cyber Security Manager:

  • Seminario 1°- “Linee guida di base per attuare un SGSI conforme alla normativa ISO 27001:2013” – Ottobre 2016;
  • Seminario 2°- “Deep & Dark Web”- 10 Ottobre 2016;
  • Seminario 3° - “Data Loss prevention e Social Engineering” - 17 Ottobre 2016;
  • Seminario 4° - “Protocolli, protezione perimetrale e controllo accessi di  sistemi ICT” - 24 Ottobre 2016;
  • Seminario 5° - “Cybersecurity framework e i principali adempimenti normativi: le competenze del Security Manager” – 7 Novembre 2016;
  • Seminario 6° - “Metodologie di risk analysis e di risk assessment: casi pratici d’utilizzo” – 14 Novembre 2016;
  • Seminario 7° - “Soluzioni per progettare e implementare il cloud” – 21 Novembre 2016;
  • Seminario 8° - “Progettazione di sistemi biometrici per la sicurezza fisica e logica – 28 Novembre 2016;
  • Seminario 9° - “Il nuovo quadro normativo Europeo per la protezione dei dati  – 5 Dicembre 2016;

I seminari si terranno nell’aula 1 della nuova sede dell’Ordine.

 

Per informazione scrivere a formazione@ording.roma.it

 

Prenotazione obbligatoria sul sito dell’Ordine www.ording.roma.it al costo di € 20 per ciascun seminario.

La partecipazione a ciascun seminario per l’intera durata rilascia 4 CFP ai fini dell’aggiornamento professionale.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Costi: 20,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi presso Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Piazza della Repubblica, 59 - 00185 - Roma.
Orari: come da calendario.

Requisiti di ammissione:
Il corso è aperto a tutti.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 451) "1° Corso di aggiornamento di prevenzione incendi in attuazione dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 - I e II MODULO" (8 CFP) (Riservato agli iscritti all’Ordine di Roma)

Edizione: 2

Inizio del corso: mercoledì 26 ottobre 2016
Durata: 1 lezioni per complessive 8 ore.

 

Il D.M. 5 agosto 2011, art. 7, stabilisce le procedure per l’aggiornamento professionale in materia di prevenzione incendi. In particolare il corso di aggiornamento dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma è articolato in moduli di 8 ore. Questo 1° corso di aggiornamento di Prevenzione comprende i moduli I e II.

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 8 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia.

I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso e con il superamento del test di verifica finale.

N.B. Poiché l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma dovrà gestire il data base degli aggiornamenti in materia di prevenzione incendi, gli iscritti all'Ordine di Roma che effettueranno corsi o seminari esternamente dovranno comunicare ufficialmente l’avvenuta formazione.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

I discenti potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti.

I corsi di aggiornamento in materia di prevenzione incendi di 8 ore ciascuno, gratuiti e riservati agli iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, vengono organizzati secondo il seguente calendario di massima:

  • 1° corso di aggiornamento (moduli I e II) da ottobre 2016 a luglio 2017;
  • 2° corso di aggiornamento (moduli III e IV) da ottobre 2017 a luglio 2018;
  • 3° corso di aggiornamento (moduli V e VI) da ottobre 2018 a luglio 2019;
  • 4° corso di aggiornamento (moduli VII e VIII) da ottobre 2019 a luglio 2020;
  • 5° corso di aggiornamento (moduli IX e X) da ottobre 2020 a luglio 2021.

I calendari possono essere soggetti a variazione.

Costi: gratuito per gli iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi presso Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Piazza della Repubblica, 59 - 00185 - Roma.

Requisiti di ammissione:
Iscrizione all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma e agli elenchi del Ministero dell'Interno.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 449) Corso "Leadership e Comunicazione (Strategie per il Successo)" (24 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: venerdì 28 ottobre 2016
Durata: 6 lezioni per complessive 24 ore.

Il corso di formazione, composto da n. 6 moduli della durata di n. 4 ore ciascuno ha l’obiettivo di fornire ai discenti un percorso strutturato per acquisire gli elementi fondamentali della Leadership Personale e Pubblica, gli Strumenti e le Strategie per migliorare le proprie Performance raggiungendo i propri Obiettivi professionali, finanziari ed imprenditoriali più velocemente di quanto mai immaginato. Diventare pienamente Responsabili del proprio Successo ed acquisire un Atteggiamento Mentale vincente ed irriducibile.

Vuoi raggiungere Obiettivi sempre più ambiziosi? Vuoi diventare un affermato Manager a livello internazionale? Vuoi diventare un Leader? Vuoi diventare un imprenditore o aumentare le performance della tua impresa? Vuoi conseguire quella promozione tanto ambita? Ma nonostante i buoni propositi, vai avanti a corrente alternata. Senti di avere grandi potenzialità, ma non consegui i risultati attesi. Eviti di metterti in gioco. Hai timore di parlare in pubblico. Tendi a procrastinare invece di agire immediatamente. Agisci e ti metti in gioco, ma ti ritrovi sempre al punto di partenza. O forse hai perso motivazione? Non hai più fame di successo e di conseguire risultati come un tempo e vivi felicemente nella tua zona di comfort, ma senti inesorabilmente nel tuo profondo che qualcosa non ti soddisfa! Allora c’è qualcosa che non conosci, qualcosa che non sai. Probabilmente non conosci i segreti delle persone di Successo (dei Grandi Performer) e dell’immenso Potere del Subconscio. è arrivato il momento di acquisire Nuove Strategie. è arrivato il momento di Agire!

In un viaggio avvincente tra il Mondo Introspettivo più Intimo (il Subconscio e la sfera del Successo Privato) e quello del Successo Pubblico (la Leadership e la Comunicazione in Pubblico) scoprirai i segreti fondamentali dei grandi Leader e dei grandi Imprenditori; acquisirai una nuova Vision del Futuro e nuove Strategie d’Azione, ti si apriranno nuove Opportunità e condividerai la Mission di ispirare, promuovere e celebrare l’Eccellenza. Il Viaggio per la Leadership e per conseguire Obiettivi sempre più Ambiziosi ed il Successo inizia qui.

Che tu sia un Manager, un Consulente, un Quadro Aziendale, un Dirigente, un Amministratore Delegato o anche un semplice Dipendente, non puoi esimerti dall’accettare la sfida di migliorare continuamente le tue conoscenze e le tue performance di Leader. Trascurare questo fattore indiscutibile e fondamentale è a tuo rischio e pericolo! Il futuro ed il successo della tua professione e della tua società dipendono esclusivamente da questo. E dipendono solo da te!

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 24 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

 

Gli Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti. 

Costi: 240,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi Ordine Ingegneri della Provincia di Roma – Piazza della Repubblica, 59 Roma nei giorni e nell’orario indicati nel Calendario del Corso.

Requisiti di ammissione:
Aperto a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 462) "Corso di aggiornamento per coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - Modulo IV” (8 CFP) (Riservato agli iscritti all’Ordine di Roma)

Edizione: 5

Inizio del corso: sabato 5 novembre 2016
Durata: 2 lezioni per complessive 8 ore.

 

 

 

Il corso di aggiornamento di 40 ore da effettuare nell’arco di 5 anni è organizzato con un modulo da 8 ore all'anno (diviso in 2 incontri da 4 ore) per i 5 anni previsti. Pertanto il MODULO IV fa parte di un piano di formazione quinquennale studiato per consentire un aggiornamento completo sugli argomenti in materia.

NON E' POSSIBILE FREQUENTARE 2 VOLTE LO STESSO MODULO.

La Frequenza è obbligatoria, Il corso di aggiornamento di 8 ore, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è valido, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata del corso (Commissione per gli Interpelli, Interpello n.19/2014), per:

  • L’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
  • L’aggiornamento dei RSPP per tutti i macro settori di attività ATECO (nn. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 -  8 - 9);
  • Il riconoscimento di 8 CFP (ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia).

La frequenza sarà attestata unicamente dalla firma e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Il corso di aggiornamento per coordinatori, ai sensi dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, prevede un massimo di 35 iscritti.

I discenti potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti.

I corsi di aggiornamento in moduli per coordinatori di 8 ore ciascuno, gratuiti e riservati agli iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, vengono organizzati secondo il seguente calendario di massima:

  • I modulo da ottobre 2013 - a luglio 2014; (35 edizioni svolte) CONCLUSO
  • II modulo da ottobre 2014 - a luglio 2015; (43 edizioni svolte) CONCLUSO
  • III modulo da ottobre 2015 - a luglio 2016; (34 edizioni svolte) CONCLUSO
  • IV modulo da ottobre 2016 - a luglio 2017;
  • V modulo da ottobre 2017 - a luglio 2018.

I calendari possono essere soggetti a variazione.

Costi: gratuito per gli iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi presso Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Piazza della Repubblica, 59 - Roma - piano 3, interno 12.

Requisiti di ammissione:
• Possesso di attestato del Corso per coordinatore della sicurezza da 120 ore D.Lgs. 81/08 e s.m.i. (ex D.Lgs. 494/96); • Iscrizione all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 462) "Corso di aggiornamento per coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - Modulo IV” (8 CFP) (Riservato agli iscritti all’Ordine di Roma)

Edizione: 6

Inizio del corso: lunedì 7 novembre 2016
Durata: 2 lezioni per complessive 8 ore.

 

 

 

Il corso di aggiornamento di 40 ore da effettuare nell’arco di 5 anni è organizzato con un modulo da 8 ore all'anno (diviso in 2 incontri da 4 ore) per i 5 anni previsti. Pertanto il MODULO IV fa parte di un piano di formazione quinquennale studiato per consentire un aggiornamento completo sugli argomenti in materia.

NON E' POSSIBILE FREQUENTARE 2 VOLTE LO STESSO MODULO.

La Frequenza è obbligatoria, Il corso di aggiornamento di 8 ore, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è valido, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata del corso (Commissione per gli Interpelli, Interpello n.19/2014), per:

  • L’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
  • L’aggiornamento dei RSPP per tutti i macro settori di attività ATECO (nn. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 -  8 - 9);
  • Il riconoscimento di 8 CFP (ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia).

La frequenza sarà attestata unicamente dalla firma e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Il corso di aggiornamento per coordinatori, ai sensi dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, prevede un massimo di 35 iscritti.

I discenti potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti.

I corsi di aggiornamento in moduli per coordinatori di 8 ore ciascuno, gratuiti e riservati agli iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, vengono organizzati secondo il seguente calendario di massima:

  • I modulo da ottobre 2013 - a luglio 2014; (35 edizioni svolte) CONCLUSO
  • II modulo da ottobre 2014 - a luglio 2015; (43 edizioni svolte) CONCLUSO
  • III modulo da ottobre 2015 - a luglio 2016; (34 edizioni svolte) CONCLUSO
  • IV modulo da ottobre 2016 - a luglio 2017;
  • V modulo da ottobre 2017 - a luglio 2018.

I calendari possono essere soggetti a variazione.

Costi: gratuito per gli iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi presso Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Piazza della Repubblica, 59 - Roma - piano 3, interno 12.

Requisiti di ammissione:
• Possesso di attestato del Corso per coordinatore della sicurezza da 120 ore D.Lgs. 81/08 e s.m.i. (ex D.Lgs. 494/96); • Iscrizione all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 456) Ciclo di seminari “Cyber Security Manager per la protezione dei dati“ 5° seminario (4 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: lunedì 7 novembre 2016
Durata: 1 lezioni per complessive 4 ore.

La Commissione Sicurezza Informatica propone un corso sulla Sicurezza Informatica per formare i professionisti sui principali temi legati alla protezione dei dati.

La moderna figura del Cyber Security manager nel rispetto della dottrina della sicurezza deve essere in grado di presidiare rischi e minacce a tutto campo in relazione agli scenari sempre in evoluzione nel campo tecnologico e normativo.

Da pochi mesi è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea il nuovo “Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e la libera circolazione di tali dati”, la riforma organica della direttiva 95/46/Ce in materia di data protection.

Diventa quindi fondamentale per gli Ingegneri aggiornare le proprie competenze professionali per conoscere quali sono le principali novità introdotte, gli aspetti pratici da tenere in considerazione per lo svolgimento della professione.

Scopo del corso è quello di fornire i concetti base sulla sicurezza delle informazioni e le principali competenze su aspetti tecnologici, organizzativi e normativi relativi alla sicurezza alla protezione dei dati da archiviare o da scambiare in rete.

Il ciclo di Seminari comprende una serie di moduli a corredo della figura del Cyber Security Manager:

  • Seminario 1°- “Linee guida di base per attuare un SGSI conforme alla normativa ISO 27001:2013” – Ottobre 2016;
  • Seminario 2°- “Deep & Dark Web”- 10 Ottobre 2016;
  • Seminario 3° - “Data Loss prevention e Social Engineering” - 17 Ottobre 2016;
  • Seminario 4° - “Protocolli, protezione perimetrale e controllo accessi di  sistemi ICT” - 24 Ottobre 2016;
  • Seminario 5° - “Cybersecurity framework e i principali adempimenti normativi: le competenze del Security Manager” – 7 Novembre 2016;
  • Seminario 6° - “Metodologie di risk analysis e di risk assessment: casi pratici d’utilizzo” – 14 Novembre 2016;
  • Seminario 7° - “Soluzioni per progettare e implementare il cloud” – 21 Novembre 2016;
  • Seminario 8° - “Progettazione di sistemi biometrici per la sicurezza fisica e logica – 28 Novembre 2016;
  • Seminario 9° - “Il nuovo quadro normativo Europeo per la protezione dei dati  – 5 Dicembre 2016;

I seminari si terranno nell’aula 1 della nuova sede dell’Ordine.

 

Per informazione scrivere a formazione@ording.roma.it

 

Prenotazione obbligatoria sul sito dell’Ordine www.ording.roma.it al costo di € 20 per ciascun seminario.

La partecipazione a ciascun seminario per l’intera durata rilascia 4 CFP ai fini dell’aggiornamento professionale.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Costi: 20,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi presso Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Piazza della Repubblica, 59 - 00185 - Roma.
Orari: come da calendario.

Requisiti di ammissione:
Il corso è aperto a tutti.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 454) Corso “Innovazione di impresa e di sistema” - Corso base (CFP 20)

Edizione: 1

Inizio del corso: lunedì 7 novembre 2016
Durata: 4 lezioni per complessive 20 ore.

Il corso è destinato al pubblico degli imprenditori, start-uppers, giovani con progetti di impresa e ricercatori, liberi professionisti, interessati alle possibilità offerte dal circuito dei finanziamenti pubblici o privati, a livello locale, nazionale e comunitario.

Attraverso un percorso strutturato di incontri di formazione ed esercitazioni pratiche, i partecipanti potranno trovare una soluzione efficace alle più comuni criticità nel contesto, sintetizzabili nel cosiddetto “start-gap”: la difficoltà di trovare un ponte tra l’idea/invenzione e la sua potenzialità concreta di diventare un progetto aziendale, accedendo alle opportunità dei contributi pubblici. 

Il corso è finalizzato a colmare questo gap, rappresentando un veicolo efficace ed economico per individuare il canale di finanziamento più idoneo per lo sviluppo dell’idea progettuale, arrivando fino alla predisposizione di un’analisi di pre-fattibilità specifica.

Principali topics:

  • Formazione su tematiche di start-up e innovazione di impresa, con un focus specifico sulle opportunità di finanziamento attivabili (fondi pubblici, ma anche nuovi strumenti in rapida diffusione, come crowdfunding, network di investitori, reti di imprese);
  • Analisi di pre-fattibilità per specifiche idee progettuali, con la costruzione di un percorso di sviluppo;
  • Costruzione di sinergie vantaggiose, per la possibilità di entrare in contatto con potenziali partner tra le imprese, i canali di OrdIngroma, gli investitori;
  • Incremento nella visibilità grazie ai canali attivabili.

Costi: 100,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala: Aula 2 c/o sede Ordine degli Ingegneri, Piazza della Repubblica 59 - Roma
Orari come da calendario

Requisiti di ammissione:
Il corso è aperto agli ingegneri iscritti all'Ordine e ad esterni, almeno in possesso di un titolo di laurea.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 463) Corso: Tecniche di rinforzo delle strutture esistenti (20 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: martedì 8 novembre 2016
Durata: 5 lezioni per complessive 20 ore.

Il corso di formazione, composto da n. 5 moduli della durata di n. 4 ore ciascuno ha l’obiettivo di fornire gli elementi per il dimensionamento degli interventi sulle strutture esistenti trattando le più comuni tecniche di intervento sulle strutture esistenti, innovative e tradizionali, mediante una loro analisi critica. Saranno anche discussi casi della pratica professionale in maniera completa dalla diagnostica alla esecuzione delle opere di rinforzo. Il corso prevede anche uno spazio specifico dedicato alla diagnostica sulle strutture esistenti e sui brevetti legati al settore dell'ingegneria delle strutture.

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 20 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

I discenti potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti.

Costi: 100,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi dell’Ordine degli Ingegneri di Roma, Piazza della Repubblica n°59, 00185 - Roma
Orari: come da calendario

Requisiti di ammissione:
Aperto a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 453) Corso "L'applicazione dei principi del pensiero sistemico e della simulazione di sistemi complessi a supporto della governance e delle strategie organizzative" (24 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: martedì 8 novembre 2016
Durata: 6 lezioni per complessive 24 ore.

 

Il corso di formazione, composto da n. 6 lezioni della durata di n. 4. ore ciascuno ha l’obiettivo di introdurre i partecipanti alla modellazione e simulazione secondo l’approccio System Dynamics. Il training pratico prevede l'insegnamento dei principi fondamentali e la loro applicazione a problemi chiave di ingegneria. Per le simulazioni verranno utilizzati una serie di software di simulazione freeware (Es: Vensim, iThink, Powersim)

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 24 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Costi: 120,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi Ordine Ingegneri – Piazza della Repubblica, 59,
Orari: come da calendario

Requisiti di ammissione:
Aperto a tutti

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 450) Laboratorio "Coach Ing Azienda" (6 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: venerdì 11 novembre 2016
Durata: 1 lezioni per complessive 6 ore.

Il Laboratorio, composto da n 1 modulo della durata di 6 ore, ha l’obiettivo di trasferire un metodo ed un approccio di coaching strutturato ed utile alla comprensione, sviluppo e crescita della “relazione” con sé e con gli altri. Tale approccio può stimolare la volontà, aumentare il livello di consapevolezza e di autostima e permettere, al contempo, lo sviluppo e l’acquisizione di nuove competenze.

Saranno fornite le linee guida metodologiche del coaching spendibili dal/dalla professionista al fine di un consolidamento delle principali strategie operative in contesti che scandiranno il lavoro di ciascun laboratorio. In particolare, il tema di questo laboratorio è l’Azienda, luogo in cui le relazioni spesso incontrano, oltre a difficoltà di natura professionale anche barriere di natura organizzativa e di interazione. L’obiettivo del laboratorio è, implementando la metodologia del Coach Ing funzionale, mettere l’accento sulle “strategie” d’azione. Il risultato sarà accrescere la propria capacità di “valutare tutte le alternative” con maggiore flessibilità e creatività, opportunità efficace e costruttiva sia nel lavoro che nella vita in generale.

La relazione “equa” (nessuno in cattedra), all’interno dell’aula, attraverso il nuovo approccio di coaching, produrrà un processo di crescita individuale e di gruppo, volto all’acquisizione di contenuti e strumenti specifici ma soprattutto alla rivalutazione delle conoscenze presenti in aula ed all’utilizzazione della pratica professionale come strumento costante di apprendimento.

Il Ciclo di Laboratori proposti ha una propria logica nella successione degli step, tuttavia nessuno è propedeutico all’altro.

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 6 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

 

Gli Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti.

Costi: 30,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi Ordine Ingegneri della Provincia di Roma – Piazza della Repubblica, 59
Orari: come da calendario

Requisiti di ammissione:
Aperto a tutti coloro che vogliono evolvere e sviluppare le proprie potenzialità e capacità di interazione nei gruppi, preziose nei contesti lavorativi complessi e sfidanti, o nelle situazioni dove è necessaria maggiore produttività, armonia e benessere.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 457) Ciclo di seminari “Cyber Security Manager per la protezione dei dati“ 6° seminario (4 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: lunedì 14 novembre 2016
Durata: 1 lezioni per complessive 4 ore.

La Commissione Sicurezza Informatica propone un corso sulla Sicurezza Informatica per formare i professionisti sui principali temi legati alla protezione dei dati.

La moderna figura del Cyber Security manager nel rispetto della dottrina della sicurezza deve essere in grado di presidiare rischi e minacce a tutto campo in relazione agli scenari sempre in evoluzione nel campo tecnologico e normativo.

Da pochi mesi è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea il nuovo “Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e la libera circolazione di tali dati”, la riforma organica della direttiva 95/46/Ce in materia di data protection.

Diventa quindi fondamentale per gli Ingegneri aggiornare le proprie competenze professionali per conoscere quali sono le principali novità introdotte, gli aspetti pratici da tenere in considerazione per lo svolgimento della professione.

Scopo del corso è quello di fornire i concetti base sulla sicurezza delle informazioni e le principali competenze su aspetti tecnologici, organizzativi e normativi relativi alla sicurezza alla protezione dei dati da archiviare o da scambiare in rete.

Il ciclo di Seminari comprende una serie di moduli a corredo della figura del Cyber Security Manager:

  • Seminario 1°- “Linee guida di base per attuare un SGSI conforme alla normativa ISO 27001:2013” – Ottobre 2016;
  • Seminario 2°- “Deep & Dark Web”- 10 Ottobre 2016;
  • Seminario 3° - “Data Loss prevention e Social Engineering” - 17 Ottobre 2016;
  • Seminario 4° - “Protocolli, protezione perimetrale e controllo accessi di  sistemi ICT” - 24 Ottobre 2016;
  • Seminario 5° - “Cybersecurity framework e i principali adempimenti normativi: le competenze del Security Manager” – 7 Novembre 2016;
  • Seminario 6° - “Metodologie di risk analysis e di risk assessment: casi pratici d’utilizzo” – 14 Novembre 2016;
  • Seminario 7° - “Soluzioni per progettare e implementare il cloud” – 21 Novembre 2016;
  • Seminario 8° - “Progettazione di sistemi biometrici per la sicurezza fisica e logica – 28 Novembre 2016;
  • Seminario 9° - “Il nuovo quadro normativo Europeo per la protezione dei dati  – 5 Dicembre 2016;

I seminari si terranno nell’aula 1 della nuova sede dell’Ordine.

 

Per informazione scrivere a formazione@ording.roma.it

 

Prenotazione obbligatoria sul sito dell’Ordine www.ording.roma.it al costo di € 20 per ciascun seminario.

La partecipazione a ciascun seminario per l’intera durata rilascia 4 CFP ai fini dell’aggiornamento professionale.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Costi: 20,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala Corsi presso Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Piazza della Repubblica, 59 - 00185 - Roma.
Orari: come da calendario.

Requisiti di ammissione:
Il corso è aperto a tutti.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 448) Corso "Europrogettazione: Identificazione partecipata e definizione di un progetto europeo" (20 CFP)

Edizione: 1

Inizio del corso: giovedì 17 novembre 2016
Durata: 5 lezioni per complessive 20 ore.

Il corso di formazione, composto da n. 4 workshops della durata di n. 5 ore ciascuno, ha l’obiettivo di migliorare le competenze dei discenti nell'interagire con efficacia con i progetti europei. In particolare, questo rappresenta il primo di tre corsi sequenziali, ma indipendenti l'uno dall'altro, in cui la progettazione europea sarà analizzata nelle sue fasi principali identificate dall'approccio metodologico del Project Cycle Managment (PCM).

Partendo dalle cause più frequenti di fallimento di progetti, il percorso formativo prevede di analizzare la fase di identificazione progettuale con riferimento specifico alla metodologia Goal Oriented Project Planning (GOPP), consigliata dalla Commissione Europea. Oltre a potenziare l'approccio ingegneristico dato dal coinvolgimento di molteplici ed eterogenei stakeholders che permettono di analizzare le stesse problematiche da punti di vista differenti, il GOPP è una metodologia che facilita l'individuazione di obiettivi condivisi e di strategie comuni per poterli raggiungere. Il risultato si esplica infatti in un programma di massima di sviluppo nel medio periodo attraverso il quale verranno priorizzate le strategie da seguire per definire una progettualità di massima da realizzare nel breve periodo. L'ulteriore valore aggiunto è rappresentato dalla logica alla base della metodologia che è assolutamente in linea con quella della progettazione europea e permette di trasferire i contenuti all'interno del Quadro Logico, il modello standard di definizione e presentazione di un progetto europeo.

Solo dopo aver identificato un buon progetto, il progettista dovrà ricercare l'opportunità di finanziamento che più è in linea con gli obiettivi del progetto e adattarlo al meglio ai vincoli del bando, aumentando la qualità progettuale e le possibilità di ricevere le risorse economiche per realizzarlo. Tutto ciò sarà argomento del secondo corso “La programmazione europea e la formulazione progettuale”, mentre nel terzo ed ultimo “Europroject Management and Evaluation” si affronteranno le tematiche proprie della fase di implementazione progettuale con la quale si chiude il ciclo di progetto.

La metodologia formativa coniugherà momenti di plenaria con simulazioni e laboratori esperienziali in cui sarà incentivato uno scambio continuo tra i discenti che potranno mettere in pratica sin da subito le nuove competenze acquisite.

Il corso si rivolge a tutti i professionisti, manager, dipendenti e consulenti del settore pubblico e privato, profit e no profit, che abbiano interesse a mettere in discussione la progettazione legata al “che facciamo” e l'onniscienza del progettista e ad ampliare le proprie conoscenze con un approccio guidato dal “perché lo facciamo” e che favorisca la partecipazione di altri attori con cui si condivide lo stesso interesse.

La frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 20 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.

La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

 

Gli Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti. 

Costi: 100,00 euro

Sedi e orari del corso:
Sala: Aula 2 c/o sede Ordine degli Ingegneri, Piazza della Repubblica 59 - Roma
Orari: come da calendario

Requisiti di ammissione:
Il corso è aperto agli ingegneri iscritti all'Ordine e ad esterni, almeno in possesso di un titolo di laurea.

Maggiori informazioni su questo corso ...

(Cod. 462) "Corso di aggiornamento per coordinatori della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - Modulo IV” (8 CFP) (Riservato agli iscritti all’Ordine di Roma)

Edizione: 7

Inizio del corso: sabato 19 novembre 2016
Durata: 2 lezioni per complessive 8 ore.

 

 

 

Il corso di aggiornamento di 40 ore da effettuare nell’arco di 5 anni è organizzato con un modulo da 8 ore all'anno (diviso in 2 incontri da 4 ore) per i 5 anni previsti. Pertanto il MODULO IV fa parte di un piano di formazione quinquennale studiato per consentire un aggiornamento completo sugli argomenti in materia.

NON E' POSSIBILE FREQUENTARE 2 VOLTE LO STESSO MODULO.

La Frequenza è obbligatoria, Il corso di aggiornamento di 8 ore, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, è valido, solo ed esclusivamente con la partecipazione per l'intera durata del corso (Commissione per gli Interpelli, Interpello n.19/2014), per:

  • L’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
  • L’aggiornamento dei RSPP per tutti i macro settori di attività ATECO (nn. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 -  8 - 9);
  • Il riconoscimento di 8 CFP (ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia).

La frequenza sarà attestata unicamente dalla firma e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.

Il corso di aggiornamento per coordinatori, ai sensi dell'Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016, prevede un massimo di 35 iscritti.

I discenti potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti.