exedra facebook twitter linkedin
cerca faq assistenza accedi

Associazione Ingegneri Volontari per l’Emergenza (AIVEM)

L’Ordine informa i suoi iscritti che è stata costituita l’Associazione Ingegneri Volontari per l’Emergenza (AIVEM), una organizzazione di volontariato di protezione civile composta da ingegneri.

I soci fondatori hanno operato in occasione degli eventi sismici in Abruzzo (2009), Emilia (2012) e Centro Italia (2016-2017) per l'esecuzione delle verifiche di agibilità di edifici pubblici e privati redigendo le schede "AeDes" e "Fast". Alcuni sono intervenuti con la qualifica di "disaster manager" per dirigere i campi di accoglienza.

L'associazione ha le seguenti finalità sociali:

  • tutelare e valorizzare il territorio, la natura e l'ambiente, con particolare riferimento alle attività di Protezione Civile, perseguendo di concerto con la Protezione Civile, attività di gestione tecnica dell’emergenza connessa ad eventi relativi ai seguenti rischi:
    • Sismico, comprese le attività di rilevamento danno, pronto intervento e verifica di agibilità di edifici
    • Vulcanico
    • Meteo-idrogeologico e idraulico
    • Incendi
    • Ambientale, nucleare, industriale
    • Informatico
  • promuovere l'effettuazione delle verifiche tecniche di opere di genio civile ed impianti tecnologici per la mitigazione ed il contrasto dei rischi connessi alle attività di Protezione Civile;
  • fornire valutazioni in materia di piani di protezione civile;
  • svolgere attività di sensibilizzazione ed informazione, utili per il raggiungimento degli scopi statutari;
  • intervenire nel campo dell'educazione e della didattica per favorire lo sviluppo, soprattutto nei giovani, di una coscienza sensibile ai problemi di protezione civile rivolta alla pianificazione della risposta all'emergenza anche mediante attività ed esercitazioni pratiche.

Possono aderire all'AIVEM tutti gli ingegneri iscritti ad un Ordine provinciale italiano.

Per maggiori informazioni: www.aivem.org