exedra facebook twitter linkedin
cerca faq assistenza accedi

Tariffe professionali: 13 maggio la manifestazione nella Capitale di tutti i professionisti

Tutti professionisti italiani sono invitati a partecipare il 13 maggio p.v. alla manifestazione “Noi Professionisti”, per richiedere al Legislatore l’introduzione del giusto compenso.

Ci si incontrerà alle 10.00 a piazza della Repubblica, da dove alle 11.00 partirà il corteo con destinazione Piazza San Giovanni. Lì saranno allestiti dei gazebi e un palco da cui si comunicheranno le principali richieste dei professionisti.

L’iniziativa nasce dagli Ordini romani di Ingegneri, Avvocati, Architetti e Medici, con la condivisione della Consulta delle professioni presso la Camera di Commercio di Roma, che il 6.4.2017 si sono uniti in un Comitato Promotore per l'organizzazione della manifestazione.

Nel corso delle ultime settimane il numero delle adesioni al Comitato Organizzatore è aumentato notevolmente, includendo: Ordine Ingegneri Roma, Ordine Ingegneri Napoli, Ordine Architetti Roma, Ordine Architetti Napoli, Ordine Architetti Firenze, Ordine Architetti Messina, Ordine Avvocati Roma, Ordine Avvocati Napoli, Ordine Avvocati Potenza, Ordine Avvocati Messina, Ordine Avvocati Palermo, Ordine Avvocati Salerno, Unione degli Ordini del Lazio, Agire e Informare (Associazione Forense), MGA (Associazione Forense), Ordine Medici Roma.

E sono tante le realtà che hanno deciso di scendere in piazza il prossimo 13 maggio, aderendo all’iniziativa: Ordine Ingegneri Perugia, Ordine Ingegneri Brescia, Ordine Ingegneri di Lecce, Ordine Ingegneri Isernia, Ordine Architetti di Novara del Verbano-Cusio-Ossola, Ordine Architetti di Alessandria, Ordine Architetti di Rovigo, Ordine Architetti di Pesaro, Ordine Architetti di Massa Carrara, Ordine Architetti Catanzaro, Ordine Architetti Verona, Federazione degli Ordine degli Architetti del Lazio, Consulta degli Ordini della Sicilia, Camera Amministrativa Romana, Ordine Avvocati Benevento, OCF - Organismo Congressuale Forense, Ordine dei Medici di Parma, CUP Napoli, Consulta delle Professioni di Roma, Consulta delle Professioni di Perugia, A.N.D.I. Associazione Nazionale Dentisti Italiani, FNAILP Federazione nazionale Architetti Ingegneri Liberi Professionisti, Stampa Romana Sindacato Giornalisti, InarcassaInsostenibile.

L'unione dei professionisti nasce dopo l'esamina della sentenza dell'8/12/2016 n° c-532/15 della Corte di Giustizia UE, che ha affermato la legittimità in ambito europeo delle previsioni normative nazionali per l'introduzione dei minimi tariffari inderogabili.

L'abolizione dei minimi tariffari del 2006 ha portato ad un mercato professionale falsato, ove la scelta del servizio non è basata su una reale tutela della concorrenza, ma sulla sola logica di prezzo. Un “gioco” al ribasso a discapito della qualità delle prestazioni rese e dei servizi offerti al cittadino.

Si dovrebbe, pertanto, ripristinare un sistema virtuoso che garantisca i professionisti e soprattutto i cittadini che devono poter usufruire sempre di servizi di qualità.

Negli ultimi anni, segnati da una forte crisi economica che ha portato alla chiusura e al fallimento di numerose aziende, nonostante numerose difficoltà, i Professionisti hanno contribuito a mantenere attiva l'economia italiana.

I Professionisti sono da tutelare perché sono parte attiva della crescita del Paese e non gravano sulle casse dello Stato. Provvedono da soli alla loro previdenza, tramite le rispettive Casse di previdenza, e si impegnano a rinnovare, sempre a loro spese, le proprie competenze tramite una costante formazione di qualità.

Tutti gli iscritti all’Ordine di Roma sono invitati ad aderire e partecipare, per chiedere al Governo l'introduzione di una normativa sul giusto compenso e su altri temi importanti, quali l'equità fiscale e il diritto/dovere a una formazione qualificata di alto livello.

Prima pagina di "Italia Oggi" del 26/04/2017

Sito internet: http://www.noiprofessionisti.org/

Pagina facebook: https://www.facebook.com/NoiProfessionisti13Maggio/?fref=ts