follow us exedra facebook twitter linkedin
cerca assistenza accedi

13 maggio #NoiProfessionisti

30 mila professionisti, provenienti da tutta Italia, hanno sfilato in un corteo a Roma sabato 13 maggio per chiedere al Legislatore l'introduzione del giusto compenso. Ad aver accolto l'invito a partecipare alla manifestazione #NoiProfessionisti, la cui organizzazione è nata per la volontà degli Ordini romani di Avvocati, Ingegneri, Architetti e Medici, sono stati più di 150 organizzazioni professionali, tra Ordini, Collegi, Federazioni e Associazioni, per la prima volta nella storia uniti e insieme. Il corteo è iniziato alle 11 da piazza della Repubblica, per terminare alle 14 a piazza San Giovanni, dove era stato allestito un palco, da cui i professionisti hanno espresso le loro richieste al Governo.

La manifestazione ha incontrato il riscontro positivo della Politica. Infatti, sono arrivati messaggi di sostegno da parte dell'On. Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro della Camera, dell'On. Giorgia Meloni, dell'On. Fabio Rampelli, dell'On. Stefano Fassina e dell'ex Sindaco di Roma Gianni Alemanno.

Molto ampia è stata anche la visibilità mediatica. Quotidiani e TV nazionali hanno dato un notevole risalto all'evento.

“Dignità ed equità” sono le due parole più volte ripetute nel corso della mattinata. Nel 2006, infatti, con la Legge Bersani sono stati aboliti i minimi tariffari per i Professionisti, a favore di un presunto “libero mercato”. Da quel momento si è verificato, contrariamente alle aspettative, uno sbando di quello stesso mercato. Si diceva che la riforma avrebbe favorito l’inserimento dei più giovani nel mondo del lavoro, ma si è assistito alla “svendita” della Professione e dei Professionisti. A una situazione già compromessa si è aggiunto un rinnovato “gioco al massimo ribasso”. Molti studi non hanno resistito all'impatto negativo dato da questo scenario.

La situazione è ormai insostenibile, arrivando a un collasso del sistema. Pertanto, a seguito della manifestazione, per dare maggior risalto alla voce dei professionisti, si è costituito il Comitato #NoiProfessionisti che ha come obiettivo la realizzazione di un Tavolo Permanente per le Professioni presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con il compito di: individuare congiuntamente le problematiche determinate dall’attuale contesto legislativo all’esercizio delle Professioni e affrontarle in modo sistematico; esaminare le possibili soluzioni e inserirle in un quadro normativo omogeneo; supportare la stesura di una legge che tuteli le Professioni Intellettuali in congruità con il dettato costituzionale, la dignità e il decoro del lavoro professionale.

Allegato rassegna stampa

Scarica video TG3

SHARE