follow us exedra facebook twitter linkedin
cerca assistenza accedi

Competenze professionali ingegneri e architetti: nuova sentenza del Consiglio di Stato

Il Consiglio di Stato, con la sentenza della Sezione Quinta, 21 novembre 2018 n.6593, attesta la competenza esclusiva degli ingegneri per i calcoli idraulici e sulla progettazione di opere idrauliche fluviali. In particolare la sentenza si esprime come segue: “Pertanto, fatte salve eventuali competenze di altri professionisti (come ad esempio i geologi o i dottori agronomi e forestali), per quanto qui rileva, gli ingegneri sono i professionisti abilitati alla progettazione di opere idrauliche fluviali e di corsi d'acqua, o comunque di opere a questa progettazione assimilate o collegate, tanto da richiedere l'applicazione di calcoli idraulici; per contro, gli architetti non possono essere compresi tra i soggetti abilitati alla progettazione di opere idrauliche in quanto, sia ai sensi degli artt.51 e 52 del R.D. 23 ottobre 1925 n.2537, sia ai sensi dell'art. 16 del D.P.R. 5 giugno 2001 n.328, non hanno competenze riconosciute in materia.


Per leggere il testo completo della sentenza è possibile scaricare il documento: DOWLOAD